Pizzeria Ciarly a Fuorigrotta Napoli

Chi non è mai passato davanti alla pizzeria Ciarly di Fuorigrotta alzi la mano!

Io sono decenni che ci passo davanti per andare alla pizzeria Cafasso, ma mai prima di ieri sera mi è capitato di fermarmi. E meno male che questa volta ho ceduto alla tentazione!

Continua a leggere

Annunci

Pizzeria Gorizia 1916, Napoli

pizzeria gorizia bernini

La buona pizza, già ne abbiamo parlato, per me è un obbligo. Ne descriverò diverse qui, la maggior parte ovviamente ubicate a Napoli. Quella di cui parlerò oggi non è nel centro storico, ma è abbastanza vecchia e navigata. 
Pizzeria Gorizia
, nel cuore del Vomero, quartiere residenziale e “bene” della città.
Vicino piazza Vanvitelli c’è lo storico locale (troverete un’altra pizzeria Gorizia vicino via Cilea, ma pare siano diverse gestioni), non grande e sempre affollato, ma buono, buono davvero.
Pizza piccola, morbida e saporita, prima di gustarvela fatevi portare una bella frittura all’italiana, è abbondante per cui una basterà epr due persone (poi dipende dalla vostra fame.
Buonissimi anche i contorni (parmigiana di melanzane, carciofi alla romana ecc.) ma cari. Buonissima la qualità anche del ristorante, sia di carne che di pesce, ma attenti al conto, leggete bene i prezzi e controllate sempre alla fine. E’ brutta abitudine a Napoli gonfiare i prezzi (soprattutto per piatti misti come i contorni).

Per mangiare una pizza un po’ diversa provate il ripieno gorizia, magari in primavera/estate, ha un ripieno di provola e melanzane a funghetto, fatevelo preparare ben cotto, è davvero speciale.

Ristorante Pizzeria Gorizia via Bernini 29, Napoli; Tel. 081 5782248

Pizzeria Starita a Materdei, Napoli

starita pizzeria

La pizzeria Starita a Materdei è un vero e proprio culto. Nel ventre di Napoli tra vicoli e panni stesi, motorini che sfrecciano e macchine che si fanno largo, c’è sempre una coda di gente che aspetta lì, anche per un’ora, per mangiare una pizza veloce.
Potete scegliere tra i genovesini (pizzette fritte con sugo di genovese sopra), montanare, pizzette fritte con pomodorini e rucola,frittatine di pasta, crocché, arancini, fiori di zucca fritti, o passare direttamente alla pizza.
Ci sono le corna di Maradona, un calzone ripieno fritto a forma di corna; la montanara fritta e al forno (vera specialità per i più audaci) e poi le classiche pizze dalla margherita alla 7 gusti.
L’impasto è dei più tradizionali e il condimento è di buona qualità. Noterete la calma di chi lavora in netto contrasto con la folla che aspetta e il rumore dei commensali.
In cucina e al banco pizza spesso ci sono apprendisti che vengono dal Giappone a imparare la vera tradizione.

Nella lunga attesa potete sfogliare il libro fotografico all’ingresso che illustra la Napoli dagli anni ’30 agli anni ’70, un’altra Napoli, purtroppo. Oggi il quartiere è devastato dalla delinquenza, ma Starita resiste, e continua ad attrarre napoletani e turisti.
Non si accettano prenotazioni, la pizza è anche da asporto, per parcheggiare provate sulla via Santa Teresa degli Scalzi, ma sempre occhi aperti.

Pizzeria Starita a Materdei, Via Materdei 27-28; Tel. 081 557 3682‎