Pasta: pennoni lisci alla genovese napoletana

La genovese nelle case napoletane è una ricetta culto dell’inverno. Si tratta di un ragù senza salsa di pomodoro a base di carne e cipolle dalla cottura che deve essere di almeno 4/5 ore, finché la carne non diventa tenerissima e le cipolle una crema.

Continua a leggere

Annunci

Pasta fagioli e cozze, con aggiunta di gamberi rossi freschi

Questa è la mia personale ricetta di pasta fagioli (spollichini) e cozze, con aggiunta di gamberi rossi freschi.

Continua a leggere

Carbonara vegetariana con uova di oca

Facendo a spesa dal mio fruttivendolo di fiducia quando vado a mare (a Montalto di Castro per la precisione) mi propone in bella vista delle grandi e belle uova d’oca.

E che ci faccio gli chiedo? E lui: “la carbonara come faceva mio nonno”.

Ne prendo due, compro 4 zucchine e penso che la mia ricetta sarà una carbonara vegetariana con uova d’oca, zucchine e pecorino del caseificio La Riccia di Torrimpietra (Rm).

Ingredienti per 2 persone

  • 2 rossi di uova d’oca
  • 2 zucchine chiare
  • 170 g di spaghetti grossi
  • pecorino stagionato
  • Basilico, Menta
  • Olio extravergine, sale qb

Preparazione

Tagliare le zucchine a dadi grossi e fare soffriggere in olio per renderle croccanti in una padella larga.

Nel frattempo far bollire abbondante acqua per cuocere la pasta.

Separare tuorli e albumi delle uova d’oca, per utilizzare solo il giallo. Sbatterli e salarli.

Grattuggiare il pecorino, sciacquare foglie di menta e basilico.

2 minuti prima di levare la pasta riaccendete sotto la padella con le zucchine.

Una volta cotta la pasta alzarla dalla pentola al dente e iniziare a mantecarla con zucchine e acqua di cottura.

Appena soffrigge spegnete il fuoco e aggiungete il rosso d’oca, il pecorino e le erbe aromatiche mischiando velocemente.

Per non far rapprendere troppo l’uovo potete usare un poco di acqua della pasta ancora bollente.

Srervire caldi, mangiare subitissimo. Buona appetito!