Polipetti al pignatiello come li fa mia madre

I polipetti al pignatiello con le cozze sono un’antica ricetta napoletana che in ogni casa si arricchisce di abitudini e segreti.

La componente fondamentale per la riuscita del piatto è la misura dei polipetti.

Devono infatti essere grandi quanto un dito della mano, saporitissimi e morbidi sono l’ingrediente fondamentale per la riuscita del pignatiello (la pentola di coccio in cui si cuocevano un tempo le pietanze).

Continua a leggere

Sancho pizza a Fiumicino

A Roma in molti nel weekend e con le belle giornate calde di primavera si dirigono verso il porto canale di Fiumicino, posto famoso per mangiare pesce fritto o in ristoranti più o meno raffinati.

Io invece mi dirigo verso Fiumicino per mangiare la pizza a taglio di Sancho Pizza: una volta scoperta non la mollo più.

Continua a leggere

La pastiera napoletana come la fa mia mamma

La ricetta della pastiera napoletana ha origine antiche ed è una chiara espressione della celebrazione della primavera.

Si narra infatti che questo incredibile dolce sia nato dagli omaggi della popolazione napoletana alla sirena Parthenope che li avrebbe mischiati insieme fino a creare una ricca torta.

Fatta di uova, grano, ricotta, zucchero e spezie, trovare una buona pastiera a Napoli non è esattamente così semplice.

L’utilizzo di ingredienti industriali o peggio ancora semi lavorati in molti laboratori ha fatto perdere genuinità e sapore a questo storico dolce.

Continua a leggere