L’altra Isola a Milano fa la cotoletta più buona

cotoletta milanese

Gianni Borelli, è il proprietario dell’Altra Isola a Milano, in una stradina buia e desolata vicino Lancetti. Perché andare a mangiare qui? Perché senza dubbio è la migliore cotoletta mangiata fino ad oggi.

30 euro, tondi tondi, costa una costoletta di vitello cucinata alla perfezione dal cuoco cinese. Sì perché il cuoco qui è cinese da anni, e da anni prende il premio per la migliore cucina meneghina. Hu Shunfeng è il suo nome, ed è amico da anni di Gianni, si sono conosciuti servendo ai tavoli.
Poi Gianni ha aperto il ristorante e ha proposto ad Hu di diventare il suo chef, insegnandogli ovviamente a cucinare. Ma Gianni no, in cucina non ci sta.

Insomma, una storia lunga e intricata, condita dai mondeghili più buoni mai assaggiati, da un risotto schietto e da un menu in cui non si cedono eccezioni alla tradizione. Conto salatissimo (40-50 euro a persona), ma pancia piena e palato soddisfatto. Un ultimo segreto, Gianni non è milanese, ma emiliano :-P.

L’Altra Isola Via Edoardo Porro, 8c Tel. 0260830205 Chiuso sabato a pranzo e domenica.

Annunci

Trattoria Lo Stuzzichino, Milano

lo stuzzichino

Da fuori lo Stuzzichino si presenta davvero male, sembra un posto triste e un po’ squallido, ma per favore entrate e non lasciatevi inganare dall’apparenza.
I proprietari egiziani, così accoglienti, vi faranno sentire a casa gustando piatti davvero buoni. Dalla cotoletta alla paella (su prenotazione), passando per piatti gustosi e speziati del nord Africa, come il pollo panato con sesamo e curry. Tutto fatto in casa, discrete le materie prime e ottimo rapporto con il prezzo. Si trova in zona Isola, ed è aperto anche in pausa pranzo.

Lo Stuzzichino, via Porro Lambertenghi 13, Milano; Tel. 026081597

Un Posto a Milano, l’aperitivo

aperitivo milano

Se vi trovate a passare fermatevi, a qualunque ora, anche solo per un drink o per la colazione. Un sabato verso le 13 mi sono trovata in zona Porta Romana a Milano e mi sono ricordata della Cascina Cuccagna e dei suoi lavori in corso. I lavori finalmente sono finiti ed è nato Un posto a Milano di Nicola Cavallaro.
Atmosfera fresca, allegra e informale, ottima l’idea di un pranzo veloce al bar (oltre alla possibilità del ristorante). Focacce e panini di pasta madre, insalate vere, arancini in bianco con zucchine, uova sode o frittata, polpettine di carne, una serie infinita di prelibatezze continuamente sfornate dalla cucina quasi a vista. E non c’è nulla di finto, tutto tracciabilissimo e a Km quasi zero. Prezzo per tutti.

Appena possibile proveremo il ristorante.

Un posto a Milano, via Cuccagna 2, angolo Muratori; Milano; Tel 02.5457785