Lenticchie di Linosa e altre bontà dall’isola nera. Chiacchierata con Debora Errera

Linosa, il piccolo gioiello nero adagiato nel canale di Sicilia, un luogo incantato che mi è rimasto nel cuore, negli occhi e anche nel palato.

Sì perché forse non tutti sanno che Linosa è anche un piccolo scrigno di prelibatezze che vengono coltivate sulla fertile terra nera e pescate nelle sue acque verde bottiglia.

Fichi d’india (un tempo pasto principale dei vitelli allevati in loco), capperi, legumi, ortaggi e tonno, sono i prodotti più tipici che si assaporano, ma quello a cui non posso proprio più rinunciare sono le lenticchie di Linosa.

Piccole, scure e ricche ricchissime di sapore, le lenticchie di Linosa sono il mio “mai più senza”, al punto che una volta lasciata l’isola le ho cercate ovunque, fino a contattare direttamente uno dei produttori: Debora Errera.

Ciao Debora, da quanto tempo tu e la tua famiglia vi dedicate alla produzione agricola sull’isola?

La mia famiglia, così come gran parte degli isolani, si occupa della lavorazione della terra da generazioni, da quando l’isola é stata colonizzata.

La lavorazione delle lenticchie é datata 1845 e ancora oggi i semi non hanno subito alterazioni. Per quanto concerne i capperi, invece, sono di coltivazione più recente (circa 20 anni fa).

Solo da 10 anni abbiamo iniziato ad offrire la nostra piccola produzione al pubblico allargandoci di anno in anno sempre più, con l’inserimento di nuovi prodotti derivati da frutta e ortaggi di produzione locale.

Da quando ho assaggiato le tue lenticchie, non sono mai riuscita a trovarne di equiparabili per consistenza e gusto. Quali peculiarità ha la terra di Linosa che conferisce ai prodotti che vi crescono?

La caratteristica vincente dei nostri prodotti è data, in primo luogo, dal ricco terreno vulcanico, che conferisce ai prodotti un sapore unico e anche dal microclima particolarmente stabile per tutto l’anno.

Pensando ai tuoi prodotti mi viene da definirli biodinamici oltre il biodinamico… ci racconti come lavorate la terra?

I nostri possono essere definiti prodotti biodinamici perché usiamo solo ed esclusivamente concimi naturali e molti degli alberi da frutta non hanno bisogno di supporto umano.

Tuttora per la lavorazione degli stessi vengono utilizzati strumenti e tecniche rudimentali, per intenderci zappetta, piccone e duro lavoro sostituiscono i diserbanti e pesticidi normalmente utilizzati nell’agricoltura moderna.

La contaminazione é del tutto impossibile in un luogo come il nostro, nel bel mezzo del mediterraneo.

Quali sono le maggiori difficoltà per chi produce sull’isola?

Le difficoltà maggiori sono quelle legate all’isolamento in quanto solitamente soltanto quei pochi turisti che arrivano a Linosa vengono a conoscenza dei prodotti. L’isolamento ovviamente influisce anche sulla distribuzione rendendola a volte difficoltosa.
Anche la siccità e qualche variazione climatica possono compromettere la quantità della produzione.

Cosa possiamo fare noi del “continente” per aiutare Linosa a crescere rimanendo sostenibile?

Il modo migliore per aiutare l’isola e sui abitanti sarebbe quello di promuoverla, anche nel piccolo, nel miglior modo possibile per sostenere l’economia locale visitando l’isola o acquistando i suoi prodotti.

Ci vorrebbe maggiore distribuzione del turismo in tutti i mesi estivi e non solamente ad agosto che é quasi l’unico mese in cui si lavora.

Come acquistare i prodotti di Linosa

Debora produce fagioli, lenticchie, conserve di frutta, pomodori secchi, ortaggi tra cui melanzane e cipolle, tonno sott’olio, capperi.

Potete acquistare i suoi prodotti online visitando il sito www.linosa-vacanze.it, e potete contattarla anche per organizzare una bella vacanza sull’isola, all’insegna della pace e della natura.

L’email di Debora è linosa.errera@hotmail.com

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...